cubo cubo cubo cubo cubo cubo cubo
LEGGE DI STABILITA’ 2016 - INVESTI 100, DEDUCI 140.


Superammortamento al 140% sull’acquisto di nuovi macchinari: la deduzione è applicabile agli acquisti in beni strumentali effettuati dal 15 ottobre 2015 al 31 dicembre 2016. La misura è contenuta nel comma 91 dell’articolo unico della manovra, e riguarda imprese ed esercenti arti e professioni. Quindi, ai fini delle imposte sui redditi, per la determinazione delle quote di ammortamento e dei canoni di leasing finanziario, il costo di acquisizione è maggiorato del 40%. L’agevolazione si può applicare anche alle spese per i mezzi di trasporto eventualmente utilizzati nell’esercizio dell’impresa o della professione.

Casi in cui non si può applicare il superammortamento:

  • Investimenti in beni strumentali con coefficienti di ammortamento inferiori al 6,5% (in base al decreto del Ministro delle finanze 31 dicembre 1988), investimenti in fabbricati e costruzioni;
  • Investimenti in produzione e distribuzione di gas naturale, ferrovie, trasporti aerei o marittimi, e in altri beni di cui all’allegato 3 della Legge di Stabilità.


Attenzione: il superammortamento al 140% non produce effetti sulla determinazione dell’acconto dovuto per il periodo di imposta in corso al 31 dicembre 2015, effettuata considerando quale imposta del periodo precedente quella che si sarebbe determinata in assenza delle agevolazioni fiscali previste dalla manovra.

Nello specifico:

  • particolare interesse per imprese e professionisti ci sono i super-ammortamenti con riferimento ai nuovi investimenti in impianti, macchinari e attrezzature effettuati nell’ultimo trimestre 2015 e nel corso del 2016;
  • esteso anche ai beni mobili strumentali acquisiti mediante contratto di locazione finanziaria (tipicamente le flotte aziendali);
  • nessun bonus è previsto per le auto in noleggio a lungo termine e per la locazione operativa, ovvero senza opzione di riscatto.


NB. La maggiorazione del 40%, nel caso del leasing, riguarderà esclusivamente la quota capitale del canone, che sarà dedotta proporzionalmente lungo la durata fiscale del leasing (metà del periodo di ammortamento) e sul prezzo finale di riscatto che sarà recuperato attraverso la procedura di ammortamento, una volta esercitata l’opzione finale di acquisto. La quota d interessi non rappresenta infatti il costo di acquisizione del bene ma il costo del finanziamento in leasing. In caso di durata contrattuale maggiore della durata fiscale, il maggiore valore imputabile ai canoni andrà ripartito per la durata del contratto.

In sintesi. Grazie agli sgravi fiscali al 140% (“investi 100 deduci 140”), il nuovo bonus riconosce un 40% in più del valore fiscale del bene da poter utilizzare per tutto il periodo di ammortamento. In più il bonus dei super-ammortamenti, varrà sia per gli ultimi tre mesi del 2015 che per tutto il 2016.

Arcadia Informatica è a tua completa disposizione per consulenze in tema di:

  • Acquisto parco macchine informatico,
  • Acquisto parco stampanti e multifunzioni MPF,
  • Impianto di sistemi di virtualizzazione dell’infrastruttura IT,
  • Contratti di assistenza tecnica, informatica e sistemistica,
  • Soluzioni di hospitality.


2016 Arcadia Informatica Srl  validatore